Luca Dal Fabbro a Milano Finanza: il futuro di Iren  

Luca Dal Fabbro a Milano Finanza: il futuro di Iren  


Luca Dal Fabbro: il successo dei green bond, i progetti per il settore idrico, il recupero dei metalli rari

23 Gennaio 2024

4,7 miliardi di euro sono numeri importanti a livello internazionale”: così Luca Dal Fabbro, presidente di Iren, commenta a Milano Finanza i risultati dell’obbligazione lanciata dalla multiutility che ha registrato richieste quasi 10 volte superiori all’importo offerto. I fattori premianti sono diversi: “una migliore visibilità di Iren a livello internazionale, la liquidità disponibile ora sui mercati e la decisione di partire a gennaio. Infine, aver spiegato che tramite la raccolta dei bond avremmo fatto investimenti green, sostenibili e quindi Esg compliant”.

Durante l’intervista a Milano Finanza, Luca Dal Fabbro ha parlato dei progetti per il settore idrico: l’obiettivo primario è la riduzione delle perdite, passando dal 30% al 20% entro il 2030. “Fondamentale è poi sviluppare il recupero delle acque reflue”, ha spiegato il presidente di Iren. “L’Italia spreca molta acqua, ora è necessario recuperarla per rimetterla in circolo nell’agricoltura”.

Per quanto riguarda l’economia circolare e il recupero dei materiali rari, Iren punta a diventare leader europeo in questo settore. “Oggi il 90% dei Raee italiani viene mandato all’estero per essere lavorato, a discapito della nostra economia”. L’impianto di Arezzo diventa quindi strategico per il Paese, non solo dal punto di vista economico. “Le crisi geopolitiche in corso generano criticità logistiche di approvvigionamento di questi materiali”, afferma Luca Dal Fabbro. “Avere una maggiore indipendenza, su questo fronte, ci permette di essere più resilienti”.

Per quanto riguarda invece i prezzi energetici, il presidente prevede che questi si manterranno costanti nei prossimi anni, salvo crisi non prevedibili. È necessario però aumentare il numero di rigassificatori.

Infine, per quanto riguarda l’asta per il mercato tutelato appena conclusa, Luca Dal Fabbro ha dichiarato: “Abbiamo acquisito 260 mila clienti, siamo soddisfatti. Siamo cresciuti in aree che ci interessano molto come Salerno e quella pugliese”.

Iren continua a puntare su innovazione e rinnovabili, su acqua ed economia circolare, mantenendo un occhio vigile sul futuro.

Vedi anche

Luca Dal Fabbro a “Quasar” su Rai 2: le risorse idriche in Italia
Luca Dal Fabbro a “Quasar”: le risorse idriche in Italia
Luca Dal Fabbro riceve il Premio Manager Utilities 2023 - Andrea Gilardoni
Luca Dal Fabbro riceve il Premio Manager Utilities “Andrea Gilardoni”: è Manager dell’anno 2023
Luca Dal Fabbro alla puntata di “Quasar” del 4 maggio 2024 in cui si è discusso delle multiutility al centro della nuova industria circolare
Luca Dal Fabbro a “Quasar”: multiutility e industria circolare